GEWANDHAUS BRASS QUINTETT

Musicisti 

Lukas Beno – tromba

Jonathan Müller – tromba

Jan Wessely – corno

Tobias Hasselt – trombone

David Criba – tuba

Descrizione

… quando Riccardo Chailly, senza dubbio uno dei migliori direttori del mondo e il più affascinante perfezionista musicale della sua generazione, nel 2008 ha assegnato ai cinque suonatori di ottoni il titolo di “Gewandhaus Brass Quintet”. Il famoso direttore allora stabile alla Gewandhaus Kapellmeister rimase colpito dalla versatilità, dall’ampio repertorio e dal suono unico degli strumenti a fiato. Da allora, Lukas Beno, Jonathan Müller, Jan Wessely, Tobias Hasselt e David Cribb hanno viaggiato in tutto il mondo con programmi barocchi e moderni – sia nelle sale da concerto che nei salotti. Solo negli ultimi due anni, hanno commissionato cinque anteprime, che ora possono essere ascoltate sul loro nuovo CD che si concentra su composizioni scritte appositamente per il quintetto. Composizioni in stile tradizionale, immagini onomatopeetiche e stimolanti del californiano Kevin McKee, esperimenti tonali nel lavoro di Steffen Schleiermacher o armonie malinconiche-jazz. Le registrazioni in prima mondiale che suonano fondamentalmente diverse trasmettono un’impressione della complessità colorata del suono degli ottoni.
Con il “Gewandhaus Brass Quintet” s’ incontra un ensemble esclusivo con i migliori al mondo nel loro campo.

  Programma

 

McKee, Kevin
Escape

Bach, Johann Sebastian
Toccata und Fuge in d-moll BWV 565

 

Stravinsky, Igor (Frackenpohl)
Suite

Bach, Johann Sebastian
Contrapunctus IX aus “Kunst der Fuge” BWV 1080

Arnold, Malcolm
Quintett

Rimsky-Korsakov, Nicolai
Einzug der Edlen (aus “Mlada”)

Granados, Enrique (Marlatt)
Andaluza – Danza Espagñola n˚ 5

McKee, Kevin
Iron Horse

Sondheim, Stephen (Fernie)
Send In The Clowns

Waller, Fats (Norris)
Ain`t Misbehavin`

Traditional (Gillis)
Just a closer walk

Translate »